HACK4PAH - Il primo hackathon dedicato al percorso del paziente con ipertensione polmonare arteriosa.

L’ipertensione polmonare arteriosa è una malattia rara, poco conosciuta e difficile da dignosticare. La diagnosi avviene spesso dopo più di due anni dall’esordio dei primi disturbi ed il paziente è spesso costretto a rivolgersi a vari specialisti prima di arrivare ad una effettiva presa in carico.

Premiazione e progetti vincitori

Il 17 giugno si è concluso il primo hackathon dedicato al percorso dei pazienti con Ipertensione Arteriosa Polmonare. In conclusione dell'evento, la premiazione del progetto vincitore e la consegna dei premi speciali al progetto più innovativo, quello di maggiore fattibilità e quello di maggiore valore per il paziente.

Gallery

 

Scopri la Giuria di #Hack4PAH:

  • Cons. Paolo Ciani, Vice Presidente Commissione Sanità e Presidente Commissione Covid Consiglio regionale del Lazio
  • Dario Vizza, Direttore Centro Ipertensione Polmonare presso il Dipartimento di Scienze Cardiovascolari Respiratorie Nefrologiche Anestesiologiche e Geriatriche – Policlinico Umberto I
  • Antonio Amodeo, Direttore dell’Unità Operativa Complessa: Scompenso, Trapianto e Assistenza Meccanica Cardio-Respiratoria, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma.
  • Antonella Romaniello, Dirigente medico 1° livello c/o Cardiologia presso Azienda Ospedaliera Sant’Andrea Roma
  • Tiziana Corsetti, Direttore Farmacia Ospedaliera, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù
  • Roberta Di Turi, Direttore Servizi ASL Roma 3 e Membro COREFA
  • Enrica Maria Proli, Direttrice UOC Farmacia e RUP con funzione di Provveditore aziendale, Policlinico Umberto I Roma
  • Alberto Chiriatti, Vicesegretario FIMMG, Medico di Medicina Generale
  • Laura Gagliardini, Presidente AMIP
  • Carla Garbagnati, Presidente GILS
  • Giovanna Campioni, Coordinatrice nazionale presso AICCA

Progetto vincitore

"EmPAtHy" realizzato dal Gruppo di lavoro Zefiro con il centro di riferimento "Ospedale Pediatrico Bambino Gesu" in collaborazione con AICCA, Associazione Italiana dei Cardiopatici Congeniti Adulti

Team di lavoro:

  • Rachele Adorisio – Cardiologia
  • Anwar Baban - Cardiogenetica
  • Gianfranco Butera- Cardiologia interventistica
  • Marcello Chinali – Cardiologia - Emodinamica
  • Roberto Formigari- Cardiologia - Emodinamica
  • Maria Giovanna Paglietti – Broncopneumologia
  • Aurelio Secinaro – Cardioradiologia
  • Matteo Trezzi – Cardiochirurgia
  • Leonardo Vallesi – Farmacia
  • Giovanna Campioni – AICCA

Facilitatori ingegneri di Telos Management Consulting:
Antonella Cimaglia e Federico Mancini

Vincitore anche del Premio speciale PROGETTO PIU' INNOVATIVO

Premi speciali

Progetto di maggiore attuabilità e sostenibilità

"PAtH to Breathe" realizzato dal Gruppo di lavoro Eolo con il Centro ospedaliero di riferimento "Policlinico Umberto I" e AMIP, Associazione Malati Ipertensione Polmonare

Team di lavoro "Eolo":

  • Roberto Badagliacca - Cardiologia
  • Silvia Papa - Cardiologia
  • Nicola Galea - Radiologia
  • Emanuele Bruno - Cardiologia
  • Lauro Cascia - Farmacia Ospedaliera
  • Ombretta Papa - MMG
  • Claudia Moccia – AMIP

Facilitatori ingegneri di Telos Management Consulting:
Alida Nardiello e Lapo Ramerini

Progetto di maggiore valore per il paziente

"Scacco matto alla PAH" realizzato dal Gruppo di lavoro Etere con il Centro ospedaliero di riferimento AOU Sant'Andrea di Roma e GILS, Gruppo Italiano Lotta alla Sclerodermia

Team di lavoro "Etere" (nome e area terapeutica)

  • Adriano D’Angelo - Cardiologia
  • Chiara De Dominicis - Radiologia
  • Giorgetta Gencarelli - Pneumologia
  • Ilaria Galetti -GILS
  • Gabriella Martini – Farmacia Ospedaliera
  • Lara Morelli - MMG
  • Domenica Maria Zardi - Emodinamica
  • Simonetta Salemi – Reumatologia

Facilitatori ingegneri di Telos management Consulting
Emma Bertuzzi e Andrea Maccari

Guarda il report